+39 334 9387747 parteciparte@gmail.com
Italiano  English Français
pugni-in-altopugni-in-alto

Tag - bullismo

15
Giu

Laboratorio teatro forum su salute e adolescenza a Roma

Quali sono i problemi più urgenti da affrontare per la salute psico-fisica dell’infanzia e dell’adolescenza oggi? Quali sono i rischi che l’emergenza sanitaria ha incrementato? Come rispondere ai bisogni dell’adoloscenza e far dialogare da vicino Scuola, Terzo settore, Istituzione e Comunità locale? La crisi della salute mentale degli adolescenti è ormai conclamata. Il disagio vissuto …

28
Set

Laboratorio per insegnanti a Ostia

Come trasformare i NO in un’occasione di gioco? Come superare con creatività i momenti di crisi? Come ripartire da sconfitte, cadute e inciampi? Un laboratorio per imparare l’arte di cui solo i bambini sono i veri maestri: essere bambini. Usando giochi e semplici tecniche teatrali metteremo in scena le sfide quotidiane dei/delle maestri/e per condividerle …

6
Ago

Teatro Forum con ragazzi che hanno agito violenza

Per il quarto anno consecutivo andremo a mettere in scena la violenza con dei minorenni alle prese con la Giustizia per reati legati a violenze di genere (stalking, sexting etc.). Il Ministero della Giustizia, con l’Associazione Maschile Plurale e il TETO, ci ha chiesto di de-costruire la cultura che rende possibile queste forme di violenze. …

25
Feb

Uomini che ci provano a Sassari

Il nostro spettacolo sulle mascolinità tossiche continua a girare l’Italia e arriva al Teatro Civico di Sassari. Lo spettacolo racconta le sfide di Filippo, un ragazzo che lotta per uscire dalle mascolinità caricaturali. Rincorso da modelli invivibili e stereotipi ridicoli, prova nuove forme di relazione. Ma il gregge non gli rende la vita facile. Il …

25
Feb

Laboratori per studenti e Assemblee teatrali per insegnanti a Sassari

Dopo il successo di tre anni fa, Parteciparte è stata invitata a tornare a Sassari per realizzare un lavoro sistemico e articolato sugli stereotipi e sui problemi nelle relazioni tra i sessi, che coinvolgerà studenti, insegnanti, genitori e tutta la comunità in una settimana ricca di attività teatrali. Grazie al progetto “Generiamo Parità” dell’Istituto San …

25
Mag

“Uomini che ci provano” in 7 scuole Romane

Dopo un lungo momento di reclusione e lontananza sarà importante ripensare le relazioni e in particolare tutto quello che ci può inquinare. In questo senso il nostro Teatro Forum sul maschile continuerà a girare nelle scuole coinvolgendo ragazzi, ragazze e genitori nella ricerca di nuovi copioni, nuove forme di relazioni fra donne e uomini, forme …

4
Ott

Uomini che ci provano a Regina Coeli

Il nostro spettacolo sulle varie forme di violenza maschile (fisica, sessuale, psicologica) andrà a Regina Coeli per la sua 15esima, coinvolgendo i detenuti dell’ottava sezione, ossia le persone che hanno reati legati alle violenze sessuali. Questo spettacolo è nato in quel carcere, in quella sezione, nel 2013, dai bisogni dei detenuti di allenarsi ad affrontare …

25
Mag

Ricerca teatrale sulle discriminazioni in 40 classi

Che cos’è una discriminazione per i ragazzi e le ragazze delle scuole? Quali forme incontrano nella loro vita quotidiana? come possono essere affrontate? sono domande che affronteremo in 10 scuole di 4 città: Roma, Genova, Caserta e Bologna nel quadro di un progetto coordinato dal CEFA con la collaborazione di Lunaria, l’ARCI, ASUD, UISP. Il nostro …

26
Giu

Lesbagliate a Pisa, un Teatro Forum sulla Lesbofobia

Come possiamo cambiare una cultura che impone l’eterosessualità come norma e crea odio per chi ama persone dello stesso sesso? Quali sono le parole e i gesti quotidiani, anche inconsapevoli, che possono creare disagio e offendere le persone non eterosessuali? Vi invitiamo a partecipare al nostro nuovo spettacolo di Teatro Forum per individuare insieme quali …

1
Mag

Formazione sulla prevenzione degli abusi sessuali a Roma

Un pomeriggio di formazione su una delle oppressioni più difficili da affrontare, con grandi esperte del tema che da Milano ci porteranno i giochi che usano per lavorare ogni anno con centinaia di classi in tutta Italia. Perché crediamo che i temi complessi possano essere affrontati e le oppressioni prevenute con giochi semplici, metafore sociali …

Page 1 of 2